Salta al contenuto

DIRITTI E PREVENZIONE > COME TUTELARE LA TUA PRIVACY

ricerca avanzata

Richiesta di verifica preliminare/comunicazione per l'installazione di sistemi di rilevazione immagine/impronta digitale presso banche

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
1247352
Argomenti:
Videosorveglianza , Biometria
Tipologia:
Scheda informativa

Allungamento dei tempi di conservazione delle immagini
Verifiche preliminari del Garante

 

 

 

[doc. web n. 1247352]

Richiesta di verifica preliminare/comunicazione
per l'installazione di sistemi di rilevazione immagine/impronta digitale
presso banche

INTRODUZIONE

Con il  provvedimento del Garante del 27 ottobre 2005 pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 68 del 22 marzo 2006, il Garante per la protezione dei dati personali ha prescritto alle banche che intendono procedere all'installazione all'ingresso delle proprie agenzie di sistemi di rilevazione dell'immagine e dell'impronta digitale, le misure necessarie al fine di rendere il trattamento di dati personali conforme alla normativa vigente.

La richiesta di verifica preliminare/comunicazione per l'installazione di sistemi di rilevazione immagine/impronta digitale può essere inviata solo per via telematica compilando i campi dei modelli predisposti e sottoscrivendo con firma digitale. Al fine di una corretta utilizzazione del sistema è opportuno, prima di procedere ad inviare la richiesta di verifica preliminare/comunicazione, leggere le istruzioni e seguire la procedura indicata in questo sito.

È comunque già disponibile su questo sito il modello facsimile  di richiesta di verifica preliminare/comunicazione telematica. 

La richiesta di verifica preliminare prevista dall'art. 17 del d.lg. n. 196/2003 prevede il pagamento dei diritti di segreteria, il cui importo è di euro 1.000 (mille).

Per i sistemi installati prima della pubblicazione del provvedimento sulla Gazzetta Ufficiale, il termine entro il quale le banche devono inviare all'Autorità la relativa comunicazione è fissato al 31 maggio 2006. [termine modificato con provvedimento del 2 marzo 2006 pubblicato sulla G. U. n. 68 del 22 marzo 2006]


Informativa sul trattamento dei dati personali
inerenti alla richiesta di verifica preliminare/comunicazione

Il Garante per la protezione dei dati personali (titolare del trattamento) informa che, per proporre una richiesta di verifica preliminare/comunicazione per l'installazione di sistemi di rilevazione immagine/impronta digitale, è necessario fornire le informazioni di carattere personale richieste nei campi dei modelli predisposti e contrassegnate da un asterisco. L'indicazione dei restanti dati personali è facoltativo, essi possono risultare utili ad agevolare i rapporti con il Garante e a facilitare l'esame della richiesta.

I dati forniti con la compilazione dei modelli sono trattati dal Garante nello svolgimento dei propri compiti istituzionali per lo svolgimento delle attività conseguenti alla richiesta di verifica preliminare/comunicazione per l'installazione di sistemi di rilevazione immagine/impronta digitale.

I dati personali acquisiti tramite la procedura di notificazione telematica, descritta nelle istruzioni, sono trattati con modalità prevalentemente informatiche e telematiche.

I dati possono essere conosciuti dai soggetti operanti presso il Garante che svolgono le funzioni necessarie per la trattazione delle richieste di verifica preliminare/comunicazione; possono essere altresì conosciuti dai soggetti interessati al procedimento, ai sensi della normativa sulla trasparenza amministrativa.

L'interessato può accedere direttamente in ogni momento ai dati che lo riguardano senza necessità di rivolgere un'istanza, consultando le richieste inoltrate al Garante tramite questo sito web (https://web.garanteprivacy.it/pc10). Resta salvo l'esercizio dei diritti previsti dall'art. 7 del Codice: gli interessati possono contattare questa Autorità all'indirizzo sotto indicato.

Garante per la protezione dei dati personali
Piazza di Monte Citorio, n. 121
00186 Roma