Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

Privati incaricati del trattamento

"Massimario 1997 - 2001. I principi affermati dal Garante nei primi cinque anni di attività" - Collana Contributi

"Massimario 2002" - Collana Contributi

"Massimario 2003" - Collana Contributi

Massime tratte dai volumi:
"Massimario 1997 - 2001. I principi affermati dal Garante nei primi cinque anni di attività"
 | "Massimario 2002" |
"Massimario 2003"
di Fabrizia Garri*, Luigi Pecora, Giuseppe Staglianò
cura editoriale di Maurizio Leante
* co-autore volumi 2002 e 2003

La pubblicazione parziale o integrale delle massime, in qualsiasi formato, è autorizzata a condizione che venga citata la fonte in maniera evidente e contestuale

| Indice generale 1997 - 2003 |


SOGGETTI PUBBLICI > Settori di attività > Privati incaricati del trattamento

Rivestono la qualità di "incaricati del trattamento" i privati/persone fisiche che ricevono da un soggetto pubblico (attraverso un provvedimento amministrativo o una convenzione) l´incarico del trattamento di dati personali connesso all´espletamento dei compiti istituzionali dell´amministrazione, da svolgersi sotto la diretta sorveglianza e secondo le istruzioni di questa, che conserva la qualità di "titolare del trattamento", e che non comporti decisioni di fondo sulle finalità e sulle modalità di utilizzazione dei dati, ma limitati margini di autonomia in ordine al concreto svolgimento del servizio ed a scelte tecnico-operative. Nell´ambito di tale configurazione del rapporto, il privato è legittimato ad utilizzare i dati in possesso della struttura pubblica, rimanendo però vincolato ad usarli per le sole finalità perseguite dall´amministrazione e sulla base del particolare regime previsto per quest´ultima (fattispecie relativa al trattamento, operato da laboratori fotografici, di dati personali dei contravventori alle disposizioni in tema di limiti di velocità, desunti dalla documentazione fotografica ottenuta con apparecchiature del tipo autovelox).

  • Garante 19 dicembre 1998, in Bollettino n. 6, pag. 75 [doc. web n. 40313]