Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

WP 122 - Parere 5/2006 sulla sentenza della Corte di giustizia europea del 30 maggio 2006 nelle cause riunite C-317/04 e C-318/04 relative alla t...

[doc. web n. 1607716]

Parere 5/2006 sulla sentenza della Corte di giustizia europea del 30 maggio 2006 nelle cause riunite C-317/04 e C-318/04 relative alla trasmissione delle schede nominative dei passeggeri (Passenger Name Record, PNR) agli Stati Uniti
14 giugno 2006 - WP 122

In questo parere si sottolineava l´inopportunità di accordi bilaterali fra i Paesi Ue e gli Stati Uniti, per evitare disarmonie di trattamento fra i cittadini europei, nonché la necessità che il nuovo eventuale accordo paneuropeo garantisse almeno lo stesso livello di tutela di quello annullato, possibilmente tenendo presente alcune delle richieste più volte avanzate anche dal Parlamento europeo (attuazione del sistema "push", ormai tecnicamente possibile; divieto di utilizzare i dati Pnr per finalità diverse da quelle per cui sono comunicati; riduzione delle categorie di dati oggetto di trasferimento). Si ribadiva, inoltre, la necessità di adottare un approccio coerente a livello mondiale rispetto al trasferimento di dati relativi a passeggeri di voli aerei, per garantire la sicurezza del traffico aereo e il rispetto dei diritti umani, anche perché richieste analoghe a quelle delle autorità statunitensi sono pervenute da Canada ed Australia e da altri Paesi.

 

Documento  Parere 5/2006 sulla sentenza della Corte di giustizia europea del 30 maggio 2006 nelle cause riunite C-317/04 e C-318/04 relative alla trasmissione delle schede nominative dei passeggeri (Passenger Name Record, PNR) agli Stati Uniti - 14 giugno 2006 Parere 5/2006 sulla sentenza della Corte di giustizia europea del 30 maggio 2006 nelle cause riunite C-317/04 e C-318/04 relative alla trasmissione delle schede nominative dei passeggeri (Passenger Name Record, PNR) agli Stati Uniti - 14 giugno 2006 (40 Kb)