Diritti interna

Doveri interna

Search Form Portlet

ricerca avanzata

g-docweb-display Portlet

Diffuso oggi il rapporto OCSE sull’economia digitale 2015

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
4119148
Data:
15/07/15
Tipologia:
Comunicato stampa

Diffuso oggi il rapporto OCSE sull´economia digitale 2015

L´OCSE ha presentato oggi il Digital Economy Outlook 2015, la principale pubblicazione del Committee on Digital Economy Policies (CPDE),  il comitato di riferimento dello specifico gruppo di lavoro di cui è membro anche il Garante italiano, dandone notizia con un comunicato pubblicato sul proprio sito (http://www.oecd.org/internet/countries-should-address-disruptive-effects-of-the-digital-economy.htm).

Il documento mette in evidenza il ruolo svolto dall´economia digitale in quanto motore per l´innovazione e la crescita inclusiva, che permea innumerevoli aspetti dell´economia mondiale con un fondamentale impatto su numerosi settori (banking, retail, energia, trasporti, istruzione, editoria, media, salute e soprattutto informazione e tecnologie della comunicazione).

Il Report indica, attraverso una panoramica delle prospettive di sviluppo e delle principali tendenze del settore ICT, le misure mediante le quali i Paesi membri dell´OCSE possono massimizzare il potenziale dell´economia digitale.

Riguardo a quest´ultimo obiettivo, il documento si sofferma in particolare sugli aspetti legati alla fiducia di utenti e imprese nei confronti della digital economy, sul ruolo che gioca l´Internet delle cose e sulla necessità di adottare il cosiddetto privacy risk approach: una metodologia che possa consentire, anche nel mondo digitale, di calibrare gli obblighi per chi tratta i dati sulla base della valutazione del rischio che quel trattamento comporta.

Roma, 15 luglio 2015