Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

Fornitura di licenze biennali antivirus di marca “Sophos”

Pubblicato il 21 giugno 2017

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
6525079
Data:
15/06/17
Tipologia:
Bandi di gara e contratti

Registro determinazioni
n. 148/DRUS del 15 giugno 2017

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Determinazione del Dirigente del Dipartimento risorse umane e strumentali

FORNITURA DI LICENZE BIENNALI ANTIVIRUS DI MARCA "SOPHOS"

Il Dirigente del Dipartimento risorse umane e strumentali

VISTO il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali");

VISTO il decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 e successive modifiche ed integrazioni ("Codice dei contratti pubblici");

VISTO l´art. 1, commi 449 e 450, della legge 27 dicembre 2006 n. 296 e successive modificazioni e integrazioni;

VISTO l´art. 1, comma 512, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilità 2016);

VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207, e successive modifiche ed integrazioni, recante il regolamento di esecuzione ed attuazione dell´abrogato Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, nelle parti tuttora applicabili ex art. 217 del d.lgs. 50/2016;

VISTE le linee guida adottate dall´Autorità nazionale anticorruzione, in attuazione del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50;

VISTO il regolamento n. 3/2000, adottato con deliberazione n. 15 del 28 giugno 2000, pubblicato su G.U. n. 162 del 13 luglio 2000, e successive modificazioni e integrazioni, concernente la gestione amministrativa e la contabilità del Garante per la protezione dei dati personali;

VISTA la direttiva del Segretario generale approvata con determinazione n. 60 del 16 giugno 2011, in materia di lavori, servizi e forniture, come modificata con determinazione n. 13 del 15 febbraio 2012, nelle parti tuttora applicabili;

VISTA la richiesta di attivazione del 1° giugno 2017 del Dipartimento tecnologie digitali e sicurezza informatica avente ad oggetto la fornitura biennale della licenza Sophos  denominata 120 Sandstrom for Email Protection Advanced, per 120 utenti;

PRESO ATTO che il dirigente del Dipartimento amministrazione e contabilità ha espresso in pari data 1° giugno 2017 il proprio nulla osta alla spesa per l´importo complessivo di euro 2.212,00 IVA esclusa, indicando altresì il relativo capitolo di imputazione;

CONSIDERATO che, per l´importo stimato nonché per ragioni di efficienza amministrativa e di economia procedimentale, si reputa opportuno procedere mediante affidamento diretto ex art. 36, comma 2, lett. a) del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50;

PRESO ATTO che con e-mail del 14 giugno 2017 il Dirigente del Dipartimento tecnologie digitali e sicurezza informatica ha rappresentato l´esigenza di procedere, con urgenza, mediante affidamento diretto alla Società Fabaris s.r.l., sia in ragione del modesto importo contrattuale, sia perché le precedenti licenze risultano scadute, sia infine perché la predetta Società "…gestisce per conto del Garante anche le altre licenze Sophos acquistate dall´Ufficio e in corso di validità. Come operatore commerciale iscritto al mercato elettronico e come partner Sophos, la società Fabaris offre, in fase di rinnovo delle licenze scadute a maggio 2017, un bundle di rinnovo che presenta due vantaggi. Il primo prevede, senza oneri a carico dell´Autorità, la possibilità di ottenere l´allineamento delle licenze scadute rispetto alle licenze ancora valide. In sostanza Fabaris può gestire e farsi carico dell´allineamento sollevando l´Autorità dal dover gestire la cosa in modo autonomo. Nello specifico, la nuova licenza verrà allineata con quella relativa al prodotto "Email Protection Advanced – 120 utenti", numero di licenza 218899. Il secondo vantaggio riguarda la possibilità di usufruire di un trattamento economico di maggior favore dovuto al fatto che la Fabaris ha effettuato la precedente fornitura lo scorso anno. Questo vantaggio si traduce quindi con un prezzo interessante collegato al bundle di acquisto";

PRESO ATTO che la fornitura in oggetto può essere acquisita ai sensi di quanto previsto dall´art. 36, comma 2, lett. a) del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50,  mediante trattativa diretta con unico operatore da svolgere sul Mercato elettronico della P.A.;

PRESO ATTO  che sul catalogo M.E.P.A. è presente il prodotto della fornitura in oggetto,  si è dato corso ad una trattativa diretta con la Fabaris S.r.l, con sede in Roma;

CONSIDERATO che, ai sensi dell´art. 32, comma 2, ultimo periodo, del Codice, in relazione al presente affidamento è redatta una sola determinazione in forma semplificata, contenente gli elementi ivi indicati;

VISTO l´articolo 20 del Regolamento n. 3/2000 citato, il quale dispone che i contratti di importo inferiore a centomila euro siano approvati e sottoscritti dal dirigente del Dipartimento risorse umane e strumentali;

RAVVISATA l´opportunità di nominare responsabile unico del procedimento, ai sensi dell´art. 31 del d. lgs. n. 50/2016, e sentita l´interessata, l´ing. Silvia Agatello, funzionario del Dipartimento tecnologie digitali e sicurezza informatica;

CONSIDERATO che il presente appalto non è suscettibile di suddivisione in lotti, in ragione della natura, delle caratteristiche e delle quantità oggetto della fornitura;

DETERMINA

- di affidare alla Società Fabaris S.r.l,  ai sensi dell´articolo 36, comma 2, lett. a), del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, mediante affidamento diretto a seguito di trattativa diretta con unico operatore sul Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA), la fornitura biennale della licenza Sophos  120 Sandstrom for Email Protection Advanced per 120 utenti,  al prezzo complessivo di euro 2.212,00 oltre IVA;

- di nominare responsabile unico del procedimento, ai sensi dell´art. 31 del d. lgs. n. 50/2016,  l´ing. Silvia Agatello, funzionario del Dipartimento tecnologie digitali e sicurezza informatica;

- di impegnare la predetta somma di euro 2.212,00 oltre IVA sul capitolo n. 1.03.02.19.001 del bilancio di previsione 2017.

Roma, 15 giugno 2017

Il Dirigente
(dott.ssa Irma Dramissino)

Ai sensi dell´art. 29, comma 1, del Codice dei contratti pubblici, la presente determinazione sarà pubblicata sul profilo del committente a far data dal 21 giugno 2017.