Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

Proroga tecnica dell’adesione alla Convenzione Consip “Telefonia fissa e connettività IP 4” - 6 luglio 2017

Pubblicato il 12 luglio 2017

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
6602033
Data:
06/07/17
Tipologia:
Bandi di gara e contratti

Registro determinazioni
n.  155/DRUS del  6  luglio 2107

GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Determinazione del Dirigente del Dipartimento risorse umane e strumentali

Proroga tecnica dell´adesione alla Convenzione Consip "Telefonia fissa e connettività IP 4"

Il Dirigente del Dipartimento risorse umane e strumentali

VISTO il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e successive modifiche ed integrazioni ("Codice in materia di protezione dei dati personali");

VISTO il decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, adottato in attuazione delle direttive  2014/23/UE,  2014/24/UE e 2014/25/UE;

VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207, e successive modifiche ed integrazioni, recante il regolamento di esecuzione ed attuazione dell´abrogato Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, nelle parti tuttora applicabili ex art. 217 del d.lgs. 50/2016;

VISTO l´art. 1, commi 449 e 450, della legge 27 dicembre 2006 n. 296 e successive modificazioni e integrazioni;

VISTE le linee guida adottate dall´Autorità nazionale anticorruzione, in attuazione del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50;

VISTO il regolamento n. 3/2000, adottato con deliberazione n. 15 del 28 giugno 2000, pubblicato nella G.U. n. 162 del 13 luglio 2000, e successive modificazioni e integrazioni, concernente la gestione amministrativa e la contabilità del Garante per la protezione dei dati personali;

VISTA la direttiva del Segretario generale approvata con determinazione n. 60 del 16 giugno 2011, in materia di lavori, servizi e forniture, come modificata con determinazione n. 13 del 15 febbraio 2012;

VISTO l´art. 1, comma 7, del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 135 del 7 agosto 2012, recante "Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini", che prevede l´adesione obbligatoria alle vigenti Convenzioni Consip relativamente alle categorie merceologiche ivi elencate, tra le quali la fornitura dei servizi di telefonia fissa;

VISTA la determinazione del Segretario generale n. 125 del 5 dicembre 2011, concernente l´adesione alla Convenzione Consip denominata "Telefonia fissa e connettività IP 4", relativa alla fornitura dei servizi di telefonia fissa, per la durata di tre anni;

CONSIDERATO che la durata della Convenzione è stata prorogata da Consip per ulteriori dodici mesi, decorrenti dalla data di originaria scadenza e che, pertanto, il termine di scadenza contrattuale è stato differito alla data del 15 settembre 2015;

VISTA la determinazione del Segretario generale n. 27 del 18 settembre 2015, concernente la proroga, per la durata di 12 mesi, del contratto stipulato a seguito di adesione alla citata Convenzione Consip "Telefonia fissa e connettività IP 4" con la Società Telecom Italia S.p.A, a far data dal 16 settembre 2015;

VISTA altresì la propria determinazione n. 84 del 19 settembre 2016, concernente la proroga, per la durata di 6 mesi del contratto stipulato a seguito di adesione alla citata Convenzione Consip "Telefonia fissa e connettività IP 4" con la Società Telecom Italia S.p.A, a far data dal 16 settembre 2016;

PRESO ATTO che la Consip ha in corso di espletamento l´iniziativa denominata "Telefonia fissa 5", avente ad oggetto la "conclusione di un Accordo Quadro con più operatori economici per l´aggiudicazione di appalti specifici aventi ad oggetto i servizi di telefonia fissa in favore delle Pubbliche Amministrazioni" nonché l´"affidamento di una Convenzione ex art. 26 della L. 488/1999 a favore del primo classificato dell´Accordo Quadro";

PRESO ATTO che con comunicazione del 31 dicembre 2016, pubblicata nella sezione "News" del portale www.acquistinretepa.it, la Consip ha reso noto che: "la stipula e la conseguente attivazione della Convenzione Telefonia fissa 5 sono previste entro il I trimestre 2017"; con comunicazione del 3 maggio 2017 la stessa ha dichiarato che "durante il periodo di stand-still seguente all´aggiudicazione, è pervenuto il ricorso da parte di Telecom Italia S.p.A.. Il ricorso contiene la richiesta, al Tribunale Amministrativo, dell´applicazione di una misura cautelare. Le operazioni funzionali all´attivazione della Convenzione e dell´Accordo quadro sono quindi, al momento, sospese in attesa dell´udienza, la cui data non è stata ancora fissata";

PRESO ATTO altresì che, in data 28 giugno 2017, la Consip ha ulteriormente comunicato che "in relazione al pervenuto ricorso da parte di Telecom Italia S.p.A., il Tribunale Amministrativo ha fissato l´udienza di merito per il prossimo mese di Ottobre";

CONSIDERATO che il richiamato servizio, indispensabile per le attività dell´ufficio, è stato regolarmente prestato dalla suddetta Società Telecom Italia S.p.A senza soluzione di continuità  e risulta tuttora erogato;

VISTA la propria richiesta di attivazione datata 4 luglio 2017, per l´importo stimato di euro 15.000,00 oltre IVA, relativa alla proroga del contratto stipulato con la Società Telecom Italia S.p.A, in adesione alla richiamata Convenzione Consip, per il periodo di dodici mesi a decorrere da 15 marzo 2017, salvo recesso anticipato in caso di attivazione del citato Accordo-quadro e della conseguente Convenzione Consip;

PRESO ATTO che il Dirigente del Dipartimento amministrazione e contabilità ha espresso, in data 6 luglio 2017, mediante annotazione sulla predetta richiesta di attivazione, il nulla osta alla spesa come sopra determinata, e che i relativi importi troveranno copertura per la somma di euro 12.500,00 oltre IVA a valere sul capitolo di bilancio 1.03.02.05.001 per l´esercizio 2017 e per la differenza sul corrispondente capitolo di bilancio per l´esercizio 2018;

RAVVISATA l´opportunità di confermare, in continuità con le scelte operate in sede di adesione alla citata Convenzione Consip, il dott. Roberto Canino quale responsabile unico del procedimento, ai sensi dell´art. 31 del d.lgs. n. 50/2016;

DETERMINA

• di procedere alla proroga tecnica, per la durata di dodici mesi e salvo recesso anticipato in caso di attivazione dell´Accordo quadro citato nelle premesse e della conseguente Convenzione Consip, del vigente contratto stipulato a seguito di adesione alla Convenzione Consip "Telefonia fissa e connettività IP 4" con la Società Telecom Italia S.p.A, a far data dal 15 marzo 2017, per l´importo stimato complessivo di euro 15.000,00 oltre IVA;

• di confermare quale responsabile unico del procedimento il dott. Roberto Canino ai sensi dell´art. 31 del d.lgs. n. 50/2016.
Restano immutati i prezzi e le condizioni di fornitura del servizio.

La relativa spesa, di importo presunto pari a 15.000,00 oltre IVA, è impegnata, quanto ad euro 12.500,00 oltre IVA a valere sul capitolo di bilancio 1.03.02.05.001 per l´esercizio 2017 e per la differenza sul corrispondente capitolo di bilancio per l´esercizio 2018.

Roma, 6 luglio 2017

Il Dirigente
(dott.ssa Irma Dramissino)

Ai sensi dell´art. 29, comma 1, del Codice dei contratti pubblici, la presente determinazione sarà pubblicata sul profilo del committente a far data dal 12 luglio 2017.