Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

Determinazione del Dirigente del Dipartimento risorse umane e strumentali Affidamento del servizio di supporto in materia previdenziale, mediante affidamento diretto sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione

Pubblicato il 27 luglio 2017

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
6634726
Data:
20/07/17
Tipologia:
Bandi di gara e contratti

[doc. web n. 6634726]

Registro determinazioni
n. 157/DRUS del  20 luglio 2017

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Determinazione del Dirigente del Dipartimento risorse umane e strumentali
Affidamento del servizio di supporto in materia previdenziale, mediante affidamento diretto sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione

Il Dirigente del Dipartimento risorse umane e strumentali

VISTO il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali");

VISTO il decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 e successive modifiche ed integrazioni ("Codice dei contratti pubblici");

VISTO l´art. 1, commi 449 e 450, della legge 27 dicembre 2006 n. 296 e successive modificazioni e integrazioni;

VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207, e successive modifiche ed integrazioni, recante il regolamento di esecuzione ed attuazione dell´abrogato Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, nelle parti tuttora applicabili ex art. 217 del d.lgs. 50/2016;

VISTE le linee guida adottate dall´Autorità nazionale anticorruzione, in attuazione del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50;

VISTO il regolamento n. 3/2000, adottato con deliberazione n. 15 del 28 giugno 2000, pubblicato su G.U. n. 162 del 13 luglio 2000, e successive modificazioni e integrazioni, concernente la gestione amministrativa e la contabilità del Garante per la protezione dei dati personali;

VISTA la direttiva del Segretario generale approvata con determinazione n. 60 del 16 giugno 2011, in materia di lavori, servizi e forniture, come modificata con determinazione n. 13 del 15 febbraio 2012;

VISTA la propria richiesta di attivazione datata 5 maggio 2017, concernente l´affidamento di un servizio di supporto in materia previdenziale, per la durata di tre anni, mediante Richiesta di offerta sul Mercato elettronico della P.A., per l´importo complessivo di euro 30.000,00 oltre IVA;

VISTO il conforme avviso espresso dal Segretario generale in merito all´acquisizione del servizio in oggetto, tenuto conto che l´applicazione della complessa e mutevole normativa del predetto settore richiede specifiche competenze, non disponibili all´interno dell´Autorità;

PRESO ATTO che, nell´ambito del Mercato elettronico della P.A. gestito dalla Consip S.p.A., risulta attivo, fino al 15 luglio 2017, il bando "Servizi di supporto alle attività delle Pubbliche Amministrazioni" – avente ad oggetto la "fornitura di supporto specialistico in ambito strategico-direzionale, organizzativo-gestionale e tecnico-merceologico" - nell´ambito del quale è presente il servizio indicato in epigrafe;

CONSIDERATO che, da una ricerca di mercato effettuata tra gli operatori economici che offrono il servizio in questione per le amministrazioni pubbliche con sede a Roma, risultano abilitati n. 10 soggetti;

CONSIDERATO che, in ragione dell´importo a base di gara, risulta consentito procedere ad un affidamento diretto ai sensi dell´art. 36, comma, 2 lett. a), del Codice, pur essendo il servizio in esame acquistabile esclusivamente mediante Richiesta di offerta, ai sensi di quanto previsto dal par. 5.3.1 del capitolato tecnico del citato bando della Consip;

CONSIDERATO che, dagli elementi istruttori acquisiti in merito agli operatori economici citati, si è ritenuto di individuare quale soggetto da invitare alla citata RDO lo studio professionale di Alessandro Corinaldesi (P. IVA 09937290584), avuto riguardo ai profili di organizzazione ed esperienza dello studio, alla particolare qualificazione professionale, al curriculum posseduto, nonché infine alla disponibilità di una sede in Roma;

VISTE le condizioni particolari di offerta e contratto predisposte per la RDO in esame, che regoleranno il rapporto contrattuale, e che prevedono che parte delle prestazioni siano remunerate a corpo, e parte a misura, in relazione all´effettiva richiesta;

CONSIDERATO che, ai sensi dell´art. 32, comma 2, ultimo periodo, del Codice, in relazione al presente affidamento è redatta una sola determinazione in forma semplificata, contenente gli elementi ivi indicati;

RAVVISATA l´opportunità di confermare il dott. Roberto Canino quale responsabile unico del procedimento, ai sensi dell´art. 31 del d. lgs. n. 50/2016;

CONSIDERATO che il presente appalto non è suscettibile di suddivisione in lotti, in ragione della natura, delle caratteristiche e delle quantità oggetto della fornitura;

VISTA l´offerta economica formulata dallo Studio professionale di Alessandro Corinaldesi, per l´importo complessivo massimo di euro 28.900,00 oltre IVA;

PRESO ATTO che il dirigente del Dipartimento amministrazione e contabilità ha espresso il proprio nulla osta alla spesa in data 3 luglio 2017, mediante annotazione sulla citata richiesta di attivazione, per l´importo massimo di euro 30.000,00 oltre IVA, indicando altresì il relativo capitolo di imputazione;

DETERMINA

1. di affidare allo  Studio professionale di Alessandro Corinaldesi (P. IVA 09937290584) il servizio di supporto in materia previdenziale, nei termini descritti nelle premesse e precisati nelle condizioni particolari di offerta e contratto, per il periodo di trentasei mesi, ai sensi  dell´articolo 36 comma 2, lett. a), del decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50; il relativo importo massimo è stimato in complessivi euro 28.900,00 oltre IVA;

2. di confermare il dott. Roberto Canino quale Responsabile unico del procedimento, ai sensi dell´art. 31 del d. lgs. n. 50/2016;

3. di impegnare la somma di euro 6.000,00 oltre IVA a carico del capitolo n. 1.03.02.11.999  del bilancio di previsione dell´anno 2017, e per la differenza a carico di analogo capitolo sugli esercizi 2018 – 2020 pro-quota, nei termini indicati in sede di nulla osta alla spesa.

Roma,  20 luglio 2017

Il Dirigente
(dott.ssa Irma Dramissino)

Ai sensi dell´art. 29, comma 1, del Codice dei contratti pubblici, la presente determinazione sarà pubblicata sul profilo del committente a far data dal 27 luglio 2017.