Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

Determinazione del Dirigente del Dipartimento risorse umane e strumentali - Affidamento della fornitura biennale di acqua potabile tramite dispenser e relativi boccioni, mediante procedura negoziata svolta sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione

Pubblicato il 22 febbraio 2018

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
7799559
Data:
19/12/17
Tipologia:
Bandi di gara e contratti

Registro determinazioni
n.  172/DRUS del 19 dicembre 2017

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Determinazione del Dirigente del Dipartimento risorse umane e strumentali

Affidamento della fornitura biennale di acqua potabile tramite dispenser e relativi boccioni, mediante procedura negoziata svolta sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione

Il Dirigente del Dipartimento risorse umane e strumentali

VISTO il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice in materia di protezione dei dati personali");

VISTO il decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 e successive modifiche ed integrazioni ("Codice dei contratti pubblici");

VISTO l´art. 1, commi 449 e 450, della legge 27 dicembre 2006 n. 296 e successive modificazioni e integrazioni;

VISTE le linee guida adottate dall´Autorità nazionale anticorruzione, in attuazione del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50;

VISTO il regolamento n. 3/2000, adottato con deliberazione n. 15 del 28 giugno 2000, pubblicato su G.U. n. 162 del 13 luglio 2000, e successive modificazioni e integrazioni, concernente la gestione amministrativa e la contabilità del Garante per la protezione dei dati personali;

VISTA la direttiva del Segretario generale approvata con determinazione n. 60 del 16 giugno 2011, in materia di lavori, servizi e forniture, come modificata con determinazione n. 13 del 15 febbraio 2012;

PRESO ATTO che il vigente contratto di fornitura di acqua in boccioni, stipulato con la società Blu service s.r.l. a mezzo di lettera-contratto datata 18 dicembre 2014, terminerà la propria efficacia in data 31 dicembre 2017;

VISTA la propria richiesta di acquisto in data 10 novembre 2017, concernente la fornitura di acqua di sorgente, tramite dispenser erogatori e relativi boccioni, in favore dell´Ufficio del Garante per la protezione dei dati personali, per l´importo massimo di euro 14.600,00 e per la durata di due anni;

PRESO ATTO che la fornitura in oggetto può essere acquisita ai sensi di quanto previsto dagli artt. art. 36, comma 2, lett. a), e 219, comma 9, del Codice dei contratti pubblici, mediante una procedura negoziata sotto soglia comunitaria, da svolgere sul Mercato elettronico della P.A. e da aggiudicare con il criterio del prezzo più basso;

TENUTO CONTO delle indicazioni contenute nell´art. 36 del Codice dei contratti pubblici, con particolare riguardo al principio di rotazione degli affidamenti;

CONSIDERATO che sono state pertanto selezionate n. 4 imprese, di seguito elencate, mai risultate affidatarie di contratti con l´Autorità, con le quali avviare altrettante procedure di trattativa diretta sul Mercato elettronico della P.A., aventi sede operativa in Roma – al fine di minimizzare i costi di trasporto e consegna – e con esclusione del "gestore uscente", in ossequio al principio di rotazione:

1. JOOG SRL

2. H2O SRL

3. CULLIGAN BW SRL

4. SB SERVICE DI STEFANO BIANCINI;

PRESO ATTO che sono state accettate le condizioni particolari della trattativa, e sono pervenute le offerte di seguito indicate:

1. JOOG SRL    € 8.814,00

2. SB SERVICE DI STEFANO BIANCINI    € 10.341,60

3. CULLIGAN BW SRL    € 13.900,00

RAVVISATA la convenienza e la congruità dell´offerta presentata dalla Società JOOG s.r.l., per l´importo di euro 8.814,00 oltre IVA;

CONSIDERATO che, ai sensi dell´art. 32, comma 2, ultimo periodo, del Codice, in relazione al presente affidamento è redatta una sola determinazione in forma semplificata, contenente gli elementi ivi indicati;

RAVVISATA l´opportunità di nominare il dott. Roberto Canino quale responsabile unico del procedimento, ai sensi dell´art. 31 del d. lgs. n. 50/2016;

CONSIDERATO che il presente appalto non è suscettibile di suddivisione in lotti, in ragione della natura, delle caratteristiche e delle quantità oggetto della fornitura;

VISTO il nulla osta alla spesa pervenuto dal Dirigente amministrazione e contabilità, rilasciato in data 13 novembre 2017, per l´importo massimo di euro 14.600,00 oltre IVA, con indicazione del capitolo di imputazione della spesa;

DETERMINA

1. di affidare alla Società Società JOOG s.r.l., nei termini descritti nelle premesse e secondo quanto indicato nelle condizioni particolari di trattativa - ai sensi di quanto previsto dagli artt. art. 36, comma 2, lett. a), e 219, comma 9, del Codice dei contratti pubblici - la fornitura biennale di acqua di sorgente, tramite dispenser erogatori e relativi boccioni, in favore dell´Ufficio del Garante per la protezione dei dati personali, per l´importo complessivo di euro 8.814,00 oltre IVA;

2. di prevedere l´inizio dell´esecuzione contrattuale alla data del 2 gennaio 2018;

3. di confermare il dott. Roberto Canino quale responsabile unico del procedimento, ai sensi dell´art. 31 del d. lgs. n. 50/2016;

4. di impegnare la somma complessiva di euro 8.814,00 oltre IVA nei termini che seguono: quanto a euro 4.407,00 oltre IVA a carico del capitolo n. 1.03.01.02.011 del bilancio di previsione per l´anno 2018, e quanto a euro 4.407,00 oltre IVA a carico dell´analogo capitolo del bilancio dell´anno 2019.

Roma, 19 dicembre 2017

Il Dirigente
(dott.ssa Irma Dramissino)

Ai sensi dell´art. 29, comma 1, del Codice dei contratti pubblici, la presente determinazione sarà pubblicata sul profilo del committente a far data dal 2 gennaio 2018.