Diritti interna

Doveri interna

Search Form Portlet

ricerca avanzata

g-docweb-display Portlet

Deliberazione del 22 febbraio 2018 [7896186]

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
7896186
Data:
22/02/18
Tipologia:
Deliberazione

[doc. web n. 7896186]

Deliberazione del 22 febbraio 2018

Registro dei provvedimenti
n. 119 del 22 febbraio 2018

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

NELLA riunione odierna, alla presenza del dott. Antonello Soro, presidente, della dott.ssa Augusta Iannini, vice presidente, della dott.ssa Giovanna Bianchi Clerici e della prof.ssa Licia Califano, componenti, e del dott. Giuseppe Busia, segretario generale;

VISTO il Codice in materia di protezione dei dati personali (d. lgs. 30 giugno 2003, n. 196);

VISTI il Regolamento (UE) 2016/679 e la Direttiva (UE) 2016/680;

VISTO l´art. 13 della legge 25 ottobre 2017, n. 163, recante "Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l´attuazione di altri atti dell´Unione europea - Legge di delegazione europea 2016-2017", il quale demanda al Governo il compito di adottare i decreti legislativi per adeguare entro sei mesi il quadro normativo nazionale al Regolamento (UE) 2016/679, il quale demanda al Governo il compito di adottare i decreti legislativi per adeguare entro sei mesi il quadro normativo nazionale al regolamento UE 2016/679 (GDPR);

VISTO l´art. 29 della legge 20 novembre 2017, n. 167, recante "Disposizioni per l´adempimento degli obblighi derivanti dall´appartenenza dell´Italia all´Unione europea – Legge europea 2017 (pubblicata in G.U. n. 277 del 27 novembre 2017), il quale ha previsto un incremento di 25 unità del ruolo organico del Garante;

VISTI i regolamenti del Garante nn. 1, 2, e 3/2000, approvati con deliberazione n. 15 del 28 giugno 2000, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 13 luglio 2000, n. 162 e le successive modificazioni ed integrazioni;

VISTE, in particolare, le modifiche apportate da ultimo al Regolamento n. 1/2000 con deliberazione del 1° febbraio 2018, n. 45, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 14 febbraio 2018, n.37;

VISTO l´art. 8, commi 2 e 3, del citato regolamento n. 1/2000, che articola l´Ufficio del Garante in unità organizzative di primo e di secondo livello e individua le unità di primo livello nei dipartimenti, nei servizi e, laddove costituite, nelle unità temporanee;

VISTO l´art. 8, comma 1, lett. e), del citato regolamento n. 1/2000 il quale prevede che l´organizzazione dell´Ufficio è ispirata al principio del periodico avvicendamento negli incarichi;

VISTO il medesimo art. 8, il quale disciplina l´individuazione dei compiti dei servizi e dei dipartimenti (comma 6), e prevede la possibilità di istituire unità temporanee di primo livello (comma 1, lett. f);

VISTA la propria deliberazione adottata in data odierna riguardante il nuovo assetto organizzativo, con la quale sono stati esplicitati gli ambiti di competenza e le conseguenti variazioni di carattere sostanziale derivanti da tali modifiche, a decorrere dal 1° marzo 2018;

VISTI gli artt. 2, comma 1, lett. b), e 9, commi 1, 2 e 3, del citato regolamento n. 1/2000, i quali disciplinano il conferimento di incarichi di direzione e di funzioni dirigenziali e definiscono la durata dei medesimi incarichi;

VISTI gli artt. 9, comma 4, del regolamento n. 1/2000 e 28 del regolamento n. 2/2000, in tema di funzioni dirigenziali;

VISTO l´art. 10 del regolamento n. 1/2000, in tema di incarichi di reggenza;

VISTA la propria deliberazione 21 dicembre 2017, n. 549, con la quale è stata differita fino al 28 febbraio 2018 la scadenza degli incarichi di direzione delle unità di primo livello e di reggenza conferiti con propria deliberazione n. 505 del 1° ottobre 2015, previa conferma delle unità temporanee ivi citate, nonché l´incarico di Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza conferito con propria deliberazione n. 414 del 12 ottobre 2016;

RILEVATO che l´Ufficio, come previsto dal novellato comma 5, dell´art. 8 del regolamento n. 1/2000, a decorrere dal 1° marzo 2018 sarà articolato nelle seguenti unità organizzative di primo livello:

Dipartimenti e servizi

- dipartimento realtà economiche e produttive

- dipartimento realtà pubbliche

- dipartimento sanità e ricerca

- dipartimento reti telematiche e marketing

- dipartimento libertà di manifestazione del pensiero e cyberbullismo

- dipartimento risorse umane e attività contrattuali

- dipartimento amministrazione, patrimonio e contabilità

- dipartimento attività ispettive

- dipartimento tecnologie digitali e sicurezza informatica

- dipartimento affari legali e di giustizia

- servizio affari legislativi e istituzionali

- servizio relazioni internazionali e con l´Unione europea

- servizio relazioni esterne e media

- servizio studi e documentazione

- servizio controllo di gestione

RILEVATO che, con la citata deliberazione n. 45/2018, è stata prevista l´istituzione, a decorrere dal 1° marzo 2018, del Responsabile della segreteria del Collegio previa soppressione del Servizio di segreteria del collegio, e del Responsabile della protezione dei dati personali;

RILEVATO che il novellato comma 2, dell´art. 9, del regolamento n. 1/2000 del Garante prevede, a decorrere dal 1° marzo 2018, il conferimento degli incarichi di direzione delle unità organizzative di primo livello "per la durata non superiore al triennio e rinnovabile una sola volta, salvo casi motivati legati alla specifica professionalità richiesta per alcune unità organizzative";

RILEVATO che, in sede di prima applicazione della delibera n. 45 del 1° febbraio 2018, è stato previsto che,  "i termini di durata degli incarichi di cui all´art. 9, commi 2, nonché 5 e 5-bis, del regolamento n. 1/2000, decorrono dal momento del primo rinnovo degli incarichi medesimi effettuato successivamente alla data di pubblicazione della predetta delibera in Gazzetta Ufficiale";

CONSIDERATO che il conferimento degli incarichi dirigenziali deve ispirarsi a criteri di competenza e professionalità, secondo le specificazioni già evidenziate con precedenti deliberazioni sul tema;

PRESO ATTO delle competenze professionali e dell´esperienza maturata dai dirigenti interessati, nonché delle valutazioni compiute in base all´esame dei curricula dei medesimi;

RITENUTO, sulla base dei predetti criteri, ed in esito al riassetto organizzativo sopra menzionato di conferire, ovvero di dover confermare gli incarichi di direzione delle unità organizzative di primo livello, con decorrenza 1° marzo 2018 e per la durata di un triennio, come di seguito indicato:

- dipartimento realtà economiche e produttive   dott. Daniele De Paoli

- dipartimento realtà pubbliche   dott. Francesco Modafferi

- dipartimento sanità e ricerca   dott. Francesco Modafferi (reggenza)

- dipartimento reti telematiche e marketing   dott. Riccardo Acciai (reggenza)

- dipartimento libertà di manifestazione del pensiero e cyberbullismo   dott. Riccardo Acciai

- dipartimento risorse umane e attività contrattuali   dott.ssa Irma Dramissino

- dipartimento amministrazione, patrimonio e contabilità   dott. Gennaro Petecca

- dipartimento attività ispettive   dott. Claudio Filippi

- dipartimento tecnologie digitali e sicurezza informatica   dott. Cosimo Comella

- dipartimento affari legali e di giustizia   dott. Luigi Cannada Bartoli

- servizio affari legislativi e istituzionali   dott. Mario De Bernart

- servizio relazioni internazionali e con l´Unione europea   dott. Luigi Montuori

- servizio relazioni esterne e media   dott. Baldo Meo

- servizio studi e documentazione   dott. Roberto Lattanzi

- servizio controllo di gestione   dott.ssa Valentina Gagliardi

RITENUTO, altresì, di conferire gli incarichi di Responsabile della segreteria del Collegio, Responsabile della protezione dei dati personali e Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza con decorrenza 1° marzo 2018 e per la durata di un triennio come di seguito indicato:

- Responsabile della segreteria del Collegio   dott. Luigi Montuori

- Responsabile della protezione dei dati personali   dott.ssa Valentina Gagliardi

- Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza   dott. Roberto Lattanzi

SENTITO il Segretario generale, che ha formulato le osservazioni ai sensi dell´art. 15 del regolamento n. 1/2000 del Garante;

RELATORE il dott. Antonello Soro;

DELIBERA:

nei termini di cui in premessa, che formano parte sostanziale della presente deliberazione:

1. di conferire, ovvero confermare, gli incarichi di direzione delle unità organizzative di primo livello, con decorrenza 1° marzo 2018 e per la durata di un triennio, come di seguito indicato:
 

- dipartimento realtà economiche e produttive   dott. Daniele De Paoli

- dipartimento realtà pubbliche   dott. Francesco Modafferi

- dipartimento sanità e ricerca   dott. Francesco Modafferi (reggenza)

- dipartimento reti telematiche e marketing   dott. Riccardo Acciai (reggenza)

- dipartimento libertà di manifestazione del pensiero e cyberbullismo   dott. Riccardo Acciai

- dipartimento risorse umane e attività contrattuali   dott.ssa Irma Dramissino

- dipartimento amministrazione, patrimonio e contabilità   dott. Gennaro Petecca

- dipartimento attività ispettive   dott. Claudio Filippi

- dipartimento tecnologie digitali e sicurezza informatica   dott. Cosimo Comella

- dipartimento affari legali e di giustizia   dott. Luigi Cannada Bartoli

- servizio affari legislativi e istituzionali   dott. Mario De Bernart

- servizio relazioni internazionali e con l´Unione europea   dott. Luigi Montuori

- servizio relazioni esterne e media   dott. Baldo Meo

- servizio studi e documentazione   dott. Roberto Lattanzi

- servizio controllo di gestione   dott.ssa Valentina Gagliardi

2. di conferire al dott. Luigi Montuori l´incarico di Responsabile della segreteria del collegio, a decorrere dal 1° marzo 2018 e per la durata di un triennio, con i seguenti compiti: "Svolge le funzioni di Segretario, partecipa alle riunioni del Collegio, redige e sottoscrive il verbale e cura gli adempimenti necessari per le riunioni del Garante e la messa a disposizione del presidente e dei componenti della documentazione predisposta ai sensi dell´art. 15, comma 1, del regolamento n. 1/2000, nonché di altri flussi informativi utili; cura la formalizzazione delle decisioni adottate in collaborazione con il competente dipartimento o servizio; svolge attività di supporto in occasione di audizioni o incontri; provvede alla conservazione dei verbali delle riunioni, degli originali delle deliberazioni adottate, nonché del materiale utile per le pubblicazioni";

3. di  conferire  alla   dott.ssa  Valentina Gagliardi  l´incarico  di   Responsabile della protezione dei dati personali, a decorrere dal 1° marzo 2018 e per la durata di un triennio, con la posizione ed i compiti indicati agli artt. 38 e 39 del citato Regolamento (UE) 2016/679;

4. di  conferire  al  dott.   Roberto  Lattanzi   l´incarico  di   Responsabile   della prevenzione della corruzione e della trasparenza, a decorrere dal 1° marzo 2018 e per la durata di un triennio, con i compiti indicati nella citata deliberazione  n. 414, del 12  ottobre  2016.

Roma, 22 febbraio 2018

IL PRESIDENTE
Soro

IL RELATORE
Soro

IL SEGRETARIO GENERALE
Busia