Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

Parere sullo schema di provvedimento dell’INPS di approvazione del modulo di domanda del Reddito di cittadinanza e della Pensione di cittadinanza, così come modificato dalla legge di conversione - 29 marzo 2109 [9106306]

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
9106306
Data:
29/03/19
Argomenti:
Dati giudiziari , Particolari categorie di dati , INPS
Tipologia:
Parere del Garante

[doc. web n. 9106306]

Parere sullo schema di provvedimento dell’INPS di approvazione del modulo di domanda del Reddito di cittadinanza e della Pensione di cittadinanza, così come modificato dalla legge di conversione - 29 marzo 2109

Registro dei provvedimenti
n. 82 del 29 marzo 2019

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

NELLA riunione odierna, in presenza del dott. Antonello Soro, presidente, della dott.ssa Augusta Iannini, vicepresidente, della dott.ssa Giovanna Bianchi Clerici e della prof.ssa Licia Califano, componenti, e del dott. Giuseppe Busia, segretario generale;

VISTO il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (Regolamento generale sulla protezione dei dati), di seguito Regolamento;

VISTO il d.lgs. 10 agosto 2018, n. 101, recante “Disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE”;

VISTO il Codice in materia di protezione dei dati personali, decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, così come modificato dal predetto d.lgs. n. 101 del 2018;

VISTA la richiesta di parere dell’Istituto nazionale di previdenza sociale (di seguito INPS) del 25 marzo 2019, sullo schema di provvedimento attuativo dell’art. 5, comma 1, del d. l. 28 gennaio 2019, n. 4, di approvazione del modulo di domanda del Reddito di cittadinanza e della Pensione di cittadinanza, così come modificato dalla legge di conversione approvata dal Senato;

RILEVATO che in data odierna,  l’INPS, rappresentando l’urgenza, ha trasmesso una nuova versione del predetto modulo di domanda, integrata e modificata, d’intesa con il Ministero del Lavoro e della previdenza sociale, tenendo conto degli approfondimenti e delle indicazioni fornite dall’Ufficio necessarie a conformare tale modulo alla normativa in materia di protezione dei dati personali, con particolare riferimento a rispetto dei principi di liceità, correttezza, trasparenza e minimizzazione (art. 5, §, lett. a) e c), del Regolamento) riferiti a:

- l’individuazione delle informazioni da raccogliere presso il richiedente, relative a tutti i componenti del nucleo familiare;

- la puntuale indicazione delle amministrazioni pubbliche presso le quali l’Istituto potrà verificare il possesso dei requisiti per l’erogazione del beneficio;

- l’ambito di comunicazione a soggetti terzi delle informazioni;

- la necessità e le modalità di comunicazione delle variazioni dei requisiti patrimoniali previsti e le relative conseguenze;

- il trattamento dei dati relativi alle condanne penali e ai reati;

- l’esaustività delle informazioni fornite a tutti i componenti del nucleo familiare, necessari a rendere trasparente il trattamento effettuato anche da parte degli altri soggetti istituzionali coinvolti nell’erogazione del beneficio;

- l’indicazione del periodo di conservazione dei dati;

CONSIDERATO, in ogni caso, che il quadro normativo relativo all’erogazione del Reddito di cittadinanza e della Pensione di cittadinanza è ancora in fase di perfezionamento, attraverso l’adozione di numerosi provvedimenti attuativi sui quali il Garante dovrà rendere il proprio parere;

RITENUTO di non dover formulare rilievi sullo schema di provvedimento in esame che risulta conforme al Regolamento e al Codice;

Vista la documentazione in atti;

Viste le osservazioni dell’Ufficio formulate dal segretario generale ai sensi dell’art. 15 del regolamento del Garante n. 1/2000;

Relatore il dott. Antonello Soro;

TUTTO CIO’ PREMESSO IL GARANTE:

ai sensi dell’art. 36, § 4, del Regolamento, esprime parere favorevole sullo schema di provvedimento dell’INPS attuativo dell’art. 5, comma 1, del d. l. 28 gennaio 2019, n. 4, di approvazione del modulo di domanda del Reddito di cittadinanza e della Pensione di cittadinanza, così come modificato dalla legge di conversione.

Roma, 29 marzo 2019

IL PRESIDENTE
Soro

IL RELATORE
Soro

IL SEGRETARIO GENERALE
Busia