g-docweb-display Portlet

Privacy nel mondo connesso. 41esima Conferenza internazionale della privacy a Tirana

Stampa Stampa Stampa
PDF Trasforma contenuto in PDF

Privacy nel mondo connesso
41esima Conferenza internazionale della privacy a Tirana

Ampliare gli spazi di convergenza fra le legislazioni e promuovere standard globali per la protezione dei dati nell'era digitale. E' questo il tema al centro della Conferenza internazionale delle Autorità per la privacy che si terrà a Tirana dal 21 al 24 ottobre.

Alla Conferenza, che vedrà la partecipazione di oltre cento Autorità di garanzia provenienti dai cinque continenti, sarà presente anche il Garante italiano.

Nei quattro giorni di lavori si affronteranno argomenti cruciali per il futuro della protezione dati personali e la tutela dei diritti delle persone: dalla privacy come diritto fondamentale e precondizione per la democrazia all'individuazione di strumenti globali, non solo normativi; dal "capitalismo della sorveglianza" alle sfide future per Autorità e Rpd.

Alcune sessioni saranno dedicate ad argomenti di stretta attualità, come la tutela del consumatore nell'economia digitale,  l'uso dei social network, l'intelligenza artificiale.

Nel corso della Conferenza internazionale le Autorità adotteranno alcune risoluzioni sui temi di maggior rilievo.

Roma, 18 ottobre 2019

 

Scheda

Doc-Web
9165124
Data
18/10/19

Tipologia

Comunicato stampa