Diritti interna

Doveri interna

Search Form Portlet

ricerca avanzata

g-docweb-display Portlet

AVVISO - Concorso pubblico, per titoli ed esami, a due posti di dirigente con profilo giuridico-amministrativo nel ruolo dell'Ufficio del Garante per la protezione dei dati personali - Data delle prove scritte

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
9353965
Data:
29/05/20
Tipologia:
Trasparenza

Concorso pubblico, per titoli ed esami, a due posti di dirigente con profilo giuridico-amministrativo nel ruolo dell'Ufficio del Garante per la protezione dei dati personali
(Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n. 14 del 19 febbraio 2019)

AVVISO

Data delle prove scritte

Le prove scritte del concorso sopra citato avranno luogo nei giorni 7 e 8 settembre 2020 in Roma, con ingresso dei candidati nella sala d’esame dalle ore 8.00. L’ingresso dei candidati sarà consentito fino alle ore 9.00, successivamente saranno ammessi all’esame solo i candidati presenti all’interno della sala d’esame, mentre il luogo di svolgimento delle suddette prove verrà comunicato almeno 15 giorni prima della data prevista per le prove scritte.

È vietato introdurre nell’aula di esame manoscritti, documenti, appunti, pubblicazioni di altro tipo, telefoni cellulari o altri strumenti elettronici che dovranno essere consegnati prima dell’inizio delle prove al personale di sorveglianza.

Nello stesso giorno previsto per lo svolgimento della prima prova scritta i candidati effettueranno preliminarmente le operazioni di consegna di codici, testi legislativi non commentati e non annotati e dizionari di cui sarà ammessa la consultazione in sede di esami, per la preventiva verifica da parte della Commissione. Sulla copertina interna e sulla prima pagina interna dei predetti testi il candidato deve indicare, in stampatello, cognome, nome e data di nascita.

In sede di verifica saranno esclusi tutti i testi non ammessi, in particolare quelli contenenti note, commenti, annotazioni anche a mano, raffronti o richiami dottrinali e giurisprudenziali di qualsiasi genere.

Pertanto, ciascun candidato è tenuto ad effettuare un preventivo controllo dei testi  al fine di evitare lo scarto del materiale, in sede di verifica, da parte della Commissione , con la conseguente impossibilità di disporne durante le prove scritte, nonché l’esclusione dal concorso per il possesso, successivamente alla dettatura delle tracce, di testi non consentiti o di appunti.