Salta al contenuto

DIRITTI E PREVENZIONE > COME TUTELARE LA TUA PRIVACY

ricerca avanzata

Provvedimento del 21 marzo 2007 [1397266]

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
1397266
Data:
21/03/07
Tipologia:
Decisione su ricorso

[doc. web n. 1397266]

Provvedimento del 21 marzo 2007

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

NELLA riunione odierna, in presenza del prof. Francesco Pizzetti, presidente, del dott. Giuseppe Chiaravalloti, vicepresidente, del dott. Giuseppe Fortunato, componente e del dott. Giovanni Buttarelli, segretario generale;

VISTO il ricorso pervenuto il 18 dicembre 2006, presentato nei confronti dell'Azienda unità sanitaria locale n. 1 di Sassari, con il quale XY ha ribadito la richiesta, contenuta nell'istanza avanzata ex art. 7 del Codice, volta ad accedere ai dati personali che la riguardano contenuti nella cartella clinica relativa ad un ricovero presso il reparto di chirurgia generale dell'Ospedale civile di Sassari;

VISTI gli ulteriori atti d'ufficio e, in particolare, la nota del 12 gennaio 2007 con la quale questa Autorità, ai sensi dell'art. 149, comma 1, del Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lg. 30 giugno 2003, n. 196), ha invitato il titolare del trattamento a fornire riscontro alle richieste dell'interessata, nonché la successiva nota del 7 febbraio 2007 con la quale è stata disposta la proroga del termine per la decisione sul ricorso;

VISTA la nota datata 26 gennaio 2007, con la quale l'azienda resistente ha dichiarato di aver consegnato già alla ricorrente le cartelle cliniche riguardanti i suoi ricoveri presso altri reparti del citato ospedale, ma che, "per quanto riguarda il ricovero avvenuto presso la Divisione di chirurgia generale (…), è stata consegnata alla Sig.a XY (…) un'apposita certificazione (…) in sostituzione della copia della cartella clinica, in quanto agli atti dell'Ufficio competente al rilascio non risultava presente tale cartella" la cui ricerca è "tuttora in corso"; visto che la resistente si è riservata di fornire ulteriori informazioni per il tramite del responsabile del procedimento;

VISTA la nota inviata via fax il 10 febbraio 2007, con la quale la ricorrente ha ribadito la propria richiesta, ritenendo inidoneo il riscontro ottenuto;

VISTO che non sono pervenute, neppure dopo la proroga del termine per la decisione sul ricorso, ulteriori informazioni da parte della resistente in ordine all'esito delle predette ricerche;

RITENUTO che il ricorso deve essere accolto, non avendo la resistente fornito idoneo riscontro alla richiesta di accesso ai dati personali contenuti nella cartella clinica in questione, e di dover ordinare pertanto all'Azienda unità sanitaria locale n. 1 di Sassari di integrare il riscontro fornito, entro il 30 aprile 2007, comunicando le ulteriori informazioni di cui alla cartella clinica richiesta dall'interessata, oppure chiarendo in modo inequivocabile di non essere più in possesso delle informazioni richieste, tenendo conto di quanto statuito dall'art. 168 del Codice in ordine alla falsità nelle dichiarazioni rivolte al Garante; ritenuto che il predetto titolare del trattamento dovrà, inoltre, dare comunicazione dell'avvenuto adempimento a questa Autorità entro la stessa data;

VISTI gli artt. 145 e s. del Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lg. 30 giugno 2003, n. 196);

VISTE le osservazioni dell'Ufficio formulate dal segretario generale ai sensi dell'art. 15 del regolamento del Garante n. 1/2000;

RELATORE il prof. Francesco Pizzetti;

TUTTO CIÒ PREMESSO IL GARANTE

accoglie il ricorso e ordina all'Azienda unità sanitaria locale n. 1 di Sassari di fornire idoneo riscontro alla ricorrente, entro il 30 aprile 2007, comunicando alla stessa i dati personali che la riguardano contenuti nella cartella clinica relativa al ricovero presso il reparto di chirurgia generale dell'Ospedale di Sassari, oppure chiarendo in modo inequivocabile alla ricorrente di non detenere ulteriori informazioni relative a tale ricovero oltre quelle già comunicate all'interessata, dando in ogni caso conferma a questa Autorità entro la stessa data dell'avvenuto adempimento.

Roma, 21 marzo 2007

IL PRESIDENTE
Pizzetti

IL RELATORE
Pizzetti

IL SEGRETARIO GENERALE
Buttarelli