Diritti interna

Doveri interna

Briciole di pane

Elementi Navigazione

ricerca avanzata

L'ufficio

 

 

 

 

ORGANIGRAMMA

 

 

 

L'Ufficio del Garante, al quale sovrintende il Segretario generale avv. Giuseppe Busia, coadiuvato da due vice-segretari generali, il dott. Daniele De Paoli e il dott. Claudio Filippi), è attualmente articolato in dipartimenti e servizi, dei quali si indica in sintesi l'ambito di attività.

 

 

Segretario Generale

 

Il segretario generale coordina l'attività dei dipartimenti e dei servizi e dei dirigenti. A tal fine:

a) cura l'esecuzione delle deliberazioni e l'attuazione dei programmi, degli obiettivi e delle direttive generali di cui all'art. 2 del Regolamento 1/2000 del Garante, coordinando l'attività dei dirigenti o dei dipartimenti e dei servizi e degli altri titolari di incarichi di responsabilità, indirizzandone l'attività anche attraverso riunioni periodiche e specifici progetti, la segnalazione di correttivi, in ordine ai quali gli stessi possono formulare proposte e osservazioni, e sostituendosi ad essi in caso di inerzia o di inottemperanza;

b) promuove la più ampia partecipazione del personale alla realizzazione degli obiettivi e dei programmi, e l'informazione interna sull'attività svolta o in programma, anche mediante l'utilizzazione di strumenti informatici e telematici su cui deve basarsi, di regola, l'attività dell'ufficio, nonchè attraverso riunioni periodiche e gruppi di lavoro;

c) è sentito dal Garante e può formulare ad esso proposte in relazione agli obiettivi, ai programmi, alle priorità e alle direttive generali di cui all'art. 2 del Regolamento 1/2000 del Garante;

d) esercita i poteri delegati dal Garante o dal presidente;

e) esercita i poteri di spesa e contrattuali nell'ambito degli stanziamenti di bilancio ed assegna le risorse ai dipartimenti e ai servizi in conformità al regolamento di contabilità;

f) richiede pareri nell'ambito di competenza e risponde ai rilievi degli organi di controllo sugli atti di competenza dell'ufficio;

g) promuove le liti e vi resiste relativamente agli atti non di competenza del Garante o del presidente e può conciliare e transigere;

h) esercita le attribuzioni di cui all'art. 16 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e successive modificazioni e integrazioni.

 

Il segretario generale assicura al Garante una completa e tempestiva informazione sulla propria attività e su quella dell'ufficio.

 

 

Dipartimenti

 

Dipartimento realtà economiche e produttive

Dirigente: dott. Daniele De Paoli -  E-mail
Cura l’esame degli affari riguardanti i trattamenti di dati personali effettuati da soggetti privati con particolare riguardo all’ambito economico e produttivo. Si occupa fra l’altro di istituti di credito, società finanziarie, società di gestione del risparmio, società ed organismi emittenti carte di credito e altri mezzi di pagamento, sistemi di informazione creditizi, soggetti operanti nel settore dell’informazione commerciale, imprese operanti nel settore del recupero crediti, imprese di assicurazione e relative banche dati di settore, attività imprenditoriali in genere, mediatori, liberi professionisti, utilizzo di videosorveglianza e biometria in ambito privato, rapporto di lavoro in ambito privato, trasferimento di dati all’estero, sondaggi di opinione e statistica privata, certificazioni (con riferimento ai profili giuridici). Si occupa altresì di trattamento dati nei seguenti ambiti: condominio, associazioni e fondazioni, consorzi, enti del terzo settore, partiti e movimenti politici, confessioni religiose, trattamenti effettuati da persone fisiche per fini personali. Cura l’accertamento delle violazioni amministrative e la procedura per l'applicazione delle sanzioni amministrative. Nelle materie di competenza provvede agli adempimenti necessari per lo svolgimento dell’attività preliminare ed istruttoria, anche in occasione di attività ispettive, in collaborazione con il dipartimento attività ispettive. Cura i rapporti con i Responsabili della protezione dei dati personali, con riferimento alle istruttorie di competenza del Dipartimento.

 

Dipartimento realtà pubbliche

Dirigente: dott. Francesco Modafferi - E-mail Cura l’esame degli affari riguardanti i trattamenti di dati personali effettuati da autorità e organismi pubblici, ivi compresi, l’istruzione e la formazione,  l’attività degli ordini professionali, a esclusione dei trattamenti che ricadono nell’ambito di applicazione della Direttiva (UE) 2016/680. Cura altresì i trattamenti di dati personali effettuati dalle pubbliche amministrazioni nell’ambito della gestione del rapporto di lavoro. Cura l’istruttoria dei pareri sugli atti amministrativi e su altri provvedimenti nei casi previsti dall’ordinamento, ivi compresi quelli in materia di accesso civico e di accesso ai documenti amministrativi ai sensi, rispettivamente, del d.lgs. n. 33/2013 e l. n. 241/1990. Cura l’accertamento delle violazioni amministrative e la procedura per l'applicazione delle sanzioni amministrative. Nelle materie di competenza, provvede agli adempimenti necessari per lo svolgimento dell’attività preliminare ed istruttoria, anche in occasione di attività ispettive, in collaborazione con il dipartimento attività ispettive. Cura i rapporti con i Responsabili della protezione dei dati personali, con riferimento alle istruttorie di competenza del Dipartimento.

 

Dipartimento sanità e ricerca

Dirigente: dott. Francesco Modafferi (reggenza) - E-mail
Cura l’esame degli affari riguardanti i trattamenti di dati personali effettuati in ambito sanitario da esercenti le professioni sanitarie e organismi sanitari pubblici e privati, per finalità di cura e amministrative. Cura altresì i trattamenti di dati personali per fini di sanità pubblica, per tutela dei disabili e della maternità, nonché per l’applicazione della disciplina in materia di stupefacenti e i servizi per le dipendenze. Cura l’esame degli affari riguardanti i trattamenti di dati personali svolti nell’ambito del Sistema statistico nazionale e per finalità di archiviazione nel pubblico interesse, nonché quelli effettuati da soggetti pubblici e privati, per finalità di ricerca storica, statistica, scientifica, medica, biomedica ed epidemiologica e il trattamento dei dati genetici. In tali ambiti, cura l’istruttoria dei pareri sugli atti amministrativi e su altri provvedimenti nei casi previsti dall’ordinamento. Nelle materie di competenza, provvede agli adempimenti necessari per lo svolgimento dell’attività preliminare ed istruttoria, anche in occasione di attività ispettive, in collaborazione con il dipartimento attività ispettive. Cura l’accertamento delle violazioni amministrative e la procedura per l'applicazione delle sanzioni amministrative. Cura i rapporti con i Responsabili della protezione dei dati personali, con riferimento alle istruttorie di competenza del Dipartimento.

 

Dipartimento reti telematiche e marketing

Dirigente: dott. Riccardo Acciai (reggenza) - E-mail
Cura l’esame degli affari relativi ai trattamenti di dati nel sistema delle reti telematiche e del commercio elettronico; in tali ambiti provvede agli adempimenti necessari per lo svolgimento dell’attività preliminare ed istruttoria, anche in occasione di attività ispettive, in collaborazione con il dipartimento attività ispettive. Cura l’accertamento delle violazioni amministrative e la procedura per l'applicazione delle sanzioni amministrative. Cura i rapporti con i Responsabili della protezione dei dati personali, con riferimento alle istruttorie di competenza del Dipartimento.

 

Dipartimento libertà di manifestazione del pensiero e cyberbullismo

Dirigente: dott. Riccardo Acciai - E-mail
Cura l’esame degli affari relativi ai trattamenti di dati effettuati nel sistema della comunicazione e delle telecomunicazioni, con riferimento  agli atti di cyberbullismo o aventi comunque contenuti offensivi o lesivi della dignità di un minore. Cura l’istruttoria degli affari riguardanti l’esercizio del cd. diritto all’oblio, nonché i trattamenti di dati personali effettuati nell’ambito delle manifestazioni del pensiero e dell’esercizio dell’attività giornalistica anche sul web. Cura l’accertamento delle violazioni amministrative e la procedura per l'applicazione delle sanzioni amministrative. Cura i rapporti con i Responsabili della protezione dei dati personali, con riferimento alle istruttorie di competenza del Dipartimento.

 

Dipartimento amministrazione, patrimonio e contabilità

Dirigente: dott. Gennaro Petecca - E-mail
Cura l’amministrazione e la gestione contabile dell’Ufficio; predispone i documenti di bilancio preventivo, le relative variazioni e gli atti del bilancio consuntivo e svolge i connessi adempimenti previsti dalle vigenti disposizioni. Svolge le altre funzioni previste dal regolamento concernente la gestione amministrativa e la contabilità del Garante. Provvede alla conservazione dei beni patrimoniali dell’Ufficio ed al servizio interno di cassa ai sensi del richiamato regolamento. Cura il servizio economato e la gestione dell'immobile adibito a sede dell'Autorità.

 

Dipartimento attività ispettive

Dirigente: dott. Claudio Filippi - E-mail
Nell’ambito dei poteri di indagine disciplinati dall’art. 58 del Regolamento (UE) 2016/679, cura lo svolgimento delle attività ispettive e di accertamenti in loco di competenza del Garante secondo le diverse modalità utilizzabili, anche in attuazione dei programmi periodici di cui predispone lo schema, in collaborazione con i dipartimenti per gli affari giuridici. Svolge altresì, nell’ambito dell’assistenza reciproca con le altre autorità di controllo, o su richiesta, le ispezioni e le indagini previste dall’art. 61 del Regolamento (UE) 2016/679. Presta la collaborazione richiesta dall’autorità giudiziaria, cura i rapporti con le forze di polizia che cooperano con l’Autorità, ed esegue le indagini per le violazioni costituenti reato che si riferiscono alle materie di competenza del Garante, avvalendosi del personale cui è attribuita la qualifica di ufficiale e agente di polizia giudiziaria. Cura l'attuazione dei protocolli per le relazioni istituzionali connessi all'attività di accertamento e controllo, e i contatti con le competenti amministrazioni e le relative articolazioni sul territorio. Svolge indagini previste dall’art. 57, par. 1, lett. f) del Regolamento (UE) 2016/679 anche sulla base di informazioni ricevute da un'altra autorità di controllo o da un'altra autorità pubblica. Cura l’istruttoria per l’applicazione delle sanzioni amministrative pecuniarie  in relazione ai casi di negato accesso in violazione dell'articolo 58, par. 1, lett. f) del Regolamento (UE) 2016/679.

 

Dipartimento tecnologie digitali e sicurezza informatica

Dirigente: dott. Cosimo Comella - E-mail
Cura il funzionamento e lo sviluppo dei sistemi informativi dell’Ufficio, promuove l’acquisizione e cura l’ordinata gestione dei beni e servizi a contenuto tecnologico, assicurandone l’uniforme dotazione all’interno dell’Ufficio e predisponendo i protocolli e i capitolati tecnici; cura la sicurezza informatica e la funzionalità delle infrastrutture tecnologiche dell’Ufficio, raccordandosi ai responsabili delle unità interessate. Cura la progettazione di procedure e sistemi informatici; formula proposte di interventi formativi in materia informatica e fornisce supporto informatico alle altre unità. Cura anche l’esame di segnalazioni e quesiti di natura prettamente tecnica collaborando a provvedimenti decisori in tema di misure di sicurezza dei trattamenti con strumenti elettronici, supportando le altre unità organizzative nella trattazione di procedimenti e partecipando anche all’attività ispettiva; fornisce il medesimo supporto al Collegio sugli scenari delle nuove tecnologie. Cura l’istruttoria relativa alla notifica delle violazioni dei dati personali all’Autorità di controllo ai sensi di quanto previsto dall’art. 33 del Regolamento (UE) 2016/679, coordinandosi con i dipartimenti competenti per gli specifici profili di carattere strettamente giuridico. Cura i rapporti con i Responsabili della protezione dei dati personali, con riferimento alle istruttorie di competenza del Dipartimento.

 

Dipartimento risorse umane e attività contrattuali

Dirigente: dott.ssa Irma Dramissino - E-mail risorse umane - E-mail attività contrattuali
Cura la gestione e il trattamento giuridico-economico del personale dipendente e di quello utilizzato ad altro titolo dall’Ufficio; svolge attività di supporto in materia di organizzazione dell’Ufficio e del lavoro; cura le relazioni sindacali e collabora con la competente struttura in materia di contenzioso del personale; elabora il programma annuale di formazione interna d’intesa con le altre unità organizzative e cura la formazione e l’aggiornamento del personale dell’Ufficio, anche prevedendo opportune intese e sinergie con altri enti e autorità indipendenti; cura gli adempimenti relativi alla salute e alla sicurezza nei luoghi di lavoro; predispone gli indicatori per misurare i risultati e i rendimenti dell’azione amministrativa, in collaborazione con altre unità organizzative. Cura, anche mediante sinergie con altre autorità indipendenti, l’attività negoziale dell’Ufficio e quella in materia di procedure contrattuali, provvede all’approvazione e alla sottoscrizione dei contratti per importi inferiori a centomila euro e predispone la proposta e la documentazione utile per i contratti di importo superiore, a norma dell’art. 20 del regolamento n. 3/2000.

 

Dipartimento affari legali e di giustizia

Dirigente: dott. Luigi Cannada-Bartoli - E-mail
Cura la trattazione degli affari legali dell'Autorità, con specifico riguardo al contenzioso derivante dall'impugnazione di atti e provvedimenti dell’Autorità, di gestione o relativi alle materie di competenza istituzionale; cura la difesa della medesima in caso di impugnazione dell’ordinanza ingiunzione in sede giudiziaria. Si occupa dei trattamenti di dati personali connessi all'attività forense, nonché dei trattamenti effettuati presso forze di polizia, uffici giudiziari, organi di autogoverno di magistrature e il Ministero della giustizia, curando l'istruttoria dei relativi procedimenti. Supervisiona l'attività della segreteria di sicurezza istituita presso la segreteria generale. Cura i rapporti con i Responsabili della protezione dei dati personali, con riferimento alle istruttorie di competenza del Dipartimento;

 

Servizi

 

Servizio affari legislativi e istituzionali

Dirigente: dott. Mario de Bernart - E-mail
Monitora l'attività legislativa e regolamentare del Parlamento e del Governo. Cura l’istruttoria, anche interna, per la predisposizione degli schemi dei pareri richiesti dal Parlamento, dal Presidente del Consiglio dei ministri e da ciascun Ministro sulle proposte di legge e sugli atti normativi di natura regolamentare basati su atti legislativi, ai sensi dell’art. 36, comma 4, del Regolamento (UE) 2016/679, nonché di quelli richiesti da altri organismi o istituzioni in merito a norme di legge o di regolamento ai sensi dell’art. 57, comma 1, lett. c), Reg. cit., assicurando la tempestiva informazione interna su tale attività. Cura, in collaborazione con le unità organizzative competenti per materia, gli schemi di segnalazioni al Parlamento, al Governo o ad altri organismi di interventi normativi ritenuti necessari in materia di protezione dei dati personali, ai sensi dell’art. 58, comma 3, lett. b), del Regolamento (UE) 2016/679, redigendo altresì appunti e proposte emendative. Predispone appunti a supporto delle audizioni del Garante in Parlamento. Cura i rapporti istituzionali con soggetti pubblici o di interesse collettivo, con riferimento all’attività normativa, anche partecipando a riunioni esterne.

 

Servizio relazioni internazionali e con l'Unione europea

Dirigente: dott. Luigi Montuori - E-mail
Cura le relazioni con gli organismi dell’Unione europea, il Consiglio d'Europa, l'O.C.S.E. ed altre organizzazioni internazionali su questioni d’interesse del Garante ed assicura la partecipazione dell'Ufficio nei comitati e gruppi di lavoro che trattano questioni di competenza dell'Autorità, con la collaborazione del personale degli uffici e dei dipartimenti competenti a seconda delle materie di interesse; garantisce l’informazione preventiva e successiva sull’attività svolta, anche nell’interesse dei competenti dipartimenti e in occasione di riunioni periodiche; segue la fase ascendente degli atti dell’’Unione europea e l’attuazione di convenzioni internazionali; supporta la attività del Garante all’interno del Comitato europeo per la protezione dei dati; cura la collaborazione con le autorità di protezione dati degli altri Stati membri e, in particolare, le attività di collaborazione supportando gli uffici interessati per le attività di cooperazione previste dal Regolamento (UE) 2016/679, con particolare riferimento ai contatti con le altre autorità di protezione dei dati relativi all’individuazione della autorità di controllo capofila e alla procedura di cooperazione, coadiuva i dipartimenti nelle procedure di adozione degli strumenti per il trasferimento dei dati all’estero; fornisce, ove necessario, il supporto alle attività finalizzate alla partecipazione alle ex Autorità comuni di controllo; cura la predisposizione dei pareri motivati, per i profili di competenza dell’Autorità, in relazione alle domande di pronuncia pregiudiziale presentate alla Corte di giustizia dell’Unione europea.

 

Servizio relazioni esterne e media

Dirigente: dott. Baldo Meo - E-mail - CONTATTI URP
Cura le relazioni dell'Autorità con i mezzi di comunicazione e provvede alla diffusione delle informazioni relative all'attività istituzionale del Garante, promuove iniziative editoriali o di informazione di carattere generale o specializzata, mediante campagne informative e la predisposizione di documentazione divulgativa per settori; coordina l’attività informativa sui social media; cura la Newsletter dell'Autorità, la rassegna stampa nazionale ed estera (cartacea, radio-tv e web). Cura la comunicazione del Collegio e dell’Ufficio attraverso i mezzi di informazione, gestisce il sito web del Garante, si occupa delle attività editoriali dell’Autorità. Si coordina con le altre Autorità e istituzioni europee ai fini della comunicazione su provvedimenti o misure di interesse comune.
Al Servizio fa capo l'Ufficio relazioni con il pubblico che fornisce: informazioni sulle disposizioni in materia di trattamento e protezione dei dati personali e sulle modalità di tutela dei dati personali (segnalazioni, reclami); risposte a quesiti, richieste di informazioni e di pareri da parte di singoli cittadini, amministrazioni pubbliche, associazioni o imprese anche sulla base delle indicazioni e della documentazione fornita da Dipartimenti e Servizi, pure attraverso la predisposizione di note che richiamano provvedimenti generali del Garante; risposte a richieste di documentazione e materiale informativo.

 

Servizio studi e documentazione

Dirigente: dott. Roberto Lattanzi - E-mail
Effettua studi e ricerche su materie di interesse dell’Autorità anche in riferimento al contesto internazionale, alle nuove tecnologie e ai diritti della personalità, e pone a disposizione, anche di propria iniziativa, pareri e materiale utile specie in relazione a determinate iniziative in corso o a specifiche problematiche da affrontare o a schemi di provvedimento; cura l’acquisizione, la disponibilità e la conoscenza della documentazione di interesse dell’Ufficio, con particolare riguardo alle fonti italiane e internazionali, nonché l’aggiornamento continuo del personale dell’Ufficio anche mediante un notiziario interno. Cura le attività dirette alla predisposizione della relazione annuale del Garante al Parlamento e al Governo raccordando i contributi delle diverse Unità organizzative.

 

Servizio controllo di gestione

Dirigente (interim): dott. Giuseppe Busia
Organizza la raccolta delle informazioni rilevanti relative alle attività del Garante ed ai procedimenti interni; cura la relativa raccolta al fine di assicurare una completa informazione, anche di carattere statistico, sulle medesime attività al fine di garantire  un adeguato controllo sulla gestione complessiva dell’Ufficio attraverso, in particolare, l’analisi dell’andamento dell’attività degli Uffici, il riepilogo dei flussi procedurali (fascicoli assegnati ed evasi), il controllo dell’arretrato e il riscontro degli indirizzi dettati in sede di programmazione, fornendo al riguardo periodici rapporti. 

 

Responsabile della segreteria del Collegio

dott. Luigi MontuoriE-mail

 

Responsabile della protezione dei dati personali

dott. Roberto LattanziE-mail

 

Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza

dott. Roberto Lattanzi - E-mail