Salta al contenuto

DIRITTI E PREVENZIONE > COME TUTELARE LA TUA PRIVACY

ricerca avanzata

Valentina Gagliardi

Informazione ai sensi dell'art. 15, comma 1, lett. b), del d.lgs 33/2013

Data di creazione:
18 ottobre 2013

Data di ultimo aggiornamento:
27 ottobre 2016

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
2690883
Data:
18/10/13
Tipologia:
Trasparenza

Valentina Gagliardi

Valentina Gagliardi (1967), dirigente di ruolo del Garante per la protezione dei dati personali a seguito del superamento di pubblico concorso ha diretto il Dipartimento Registro dei trattamenti, l'Unità Lavoro Pubblico e Privato ed è attualmente (2016) preposta al Servizio studi e documentazione.

E' stata altresì nominata Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza dal 21 ottobre 2016.

Ha conseguito, con il voto di 110 e lode, la laurea in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza e quale professoressa a contratto presso l'Università degli Studi di Perugia ha svolto attività di docenza tenendo corsi annuali nella materia "Diritto alla riservatezza e protezione dei dati personali". Ha, inoltre, collaborato con la cattedra di Diritto civile del Prof. C. M. Bianca dell'Università degli Studi di Roma La Sapienza e con le cattedre di Diritto privato e di Diritto civile delle Università degli Studi di Perugia e di "Roma Tre".

Avvocato, dal 2002 è dipendente del Garante per la protezione dei dati personali, dapprima quale funzionaria a contratto e dal 2003, per pubblico concorso, di ruolo. Dirigente dal 2009, ha curato una ricerca comparata sul tema "Il diritto alla privacy nella legge sul trattamento dei dati personali e i profili di comparazione con l'esperienza inglese" presso il Queens' College dell'Università di Cambridge, U. K., ed è autrice di numerose pubblicazioni, soprattutto in materia di protezione dei dati personali; ha coordinato la redazione dell'opera "La protezione dei dati personali" pubblicata nel 2007 dalla Cedam. Ha partecipato ad incontri internazionali e, in qualità di relatrice, a convegni.

Ha una buona conoscenza della lingua inglese e della lingua francese.