Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

Schema di decreto ministeriale riguardante le modalità e i contenuti della prova di ammissione al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurg...

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
1826705
Data:
07/07/11
Argomenti:
Istruzione e formazione , Studenti , Università , Risultati scolastici
Tipologia:
Parere del Garante

[doc. web n. 1826705]

Schema di decreto ministeriale riguardante le modalità e i contenuti della prova di ammissione al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia attivato in lingua inglese presso gli Atenei di Milano, di Pavia e di Roma "La Sapienza" per l´anno accademico 2011/2012 - 7 luglio 2011

Registro dei provvedimenti
n. 273 del 7 luglio 2011

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Nella riunione odierna, in presenza del prof. Francesco Pizzetti, presidente, del dott. Giuseppe Chiaravalloti, vice presidente, del dott. Mauro Paissan e del dott. Giuseppe Fortunato, componenti e del dott. Daniele De Paoli, segretario generale;

Vista la richiesta di parere del Ministero dell´istruzione, dell´università e della ricerca;

Visto l´articolo 154, commi 4 e 5, del Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196);

Vista la documentazione in atti;

Viste le osservazioni dell´Ufficio formulate dal segretario generale ai sensi dell´art. 15 del regolamento del Garante n. 1/2000;

Relatore il prof. Francesco Pizzetti;

PREMESSO

Il Ministero dell´istruzione, dell´università e della ricerca ha richiesto il parere del Garante in ordine a uno schema di decreto ministeriale riguardante le modalità e i contenuti della prova di ammissione al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia attivato in lingua inglese presso gli Atenei di Milano, di Pavia e di Roma "La Sapienza" per l´anno accademico 2011/2012.

Lo schema di decreto disciplina le modalità di raccolta e di successivo trattamento dei dati personali dei candidati che intendano partecipare alla prova di ammissione al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia attivato in lingua inglese.

L´odierno provvedimento riproduce sostanzialmente lo schema di decreto ministeriale riguardante le modalità e i contenuti delle prove di ammissione a corsi di laurea ad accesso programmato per l´anno accademico 2011/2012, su cui il Garante si è espresso a suo tempo con parere favorevole del 26 maggio 2011.

In particolare, il predetto schema prevedeva all´articolo 3, comma 2, che con separato provvedimento sarebbero stati definiti modalità e contenuti della prova alla quale possono partecipare gli studenti comunitari, gli studenti non comunitari di cui all´articolo 26 della legge 30 luglio 2002, n. 189 (norma che disciplina l´accesso degli stranieri ai corsi universitari) e gli studenti non comunitari residenti all´estero. In base al comma 1 del medesimo articolo 3, qualora sia stata autorizzata l´istituzione del corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia in lingua inglese, la relativa prova di ammissione verte su quesiti nella stessa lingua, ai sensi della legge 30 luglio 2010, n. 122.

RILEVATO

L´odierno provvedimento prevede che la prova di ammissione si svolga – in lingua inglese - presso gli Atenei di Milano, di Pavia e di Roma "La Sapienza", nonché in una o più sedi individuate, in relazione al numero dei candidati, dalla Cambridge Assessment in Londra e Cambridge (art. 2, c. 5). Tale ultimo ente è tenuto ad organizzare la prova presso le sedi estere tenendo conto della "situazione di handicap o di dislessia degli studenti eventualmente segnalata dagli Atenei interessati" (art. 4, c. 3).

La più rilevante innovazione rispetto al precedente decreto consiste – secondo quanto disposto dall´Allegato n.2, che del decreto costituisce parte integrante - nella nomina a responsabile del trattamento del Direttore di Cambridge Assessment, il quale a sua volta designa, in qualità di incaricati, unità di personale del medesimo Ente. Secondo quanto previsto dall´Allegato n. 1 – che del decreto costituisce parte integrante- il Ministero dell´istruzione, dell´università e della ricerca "si avvale di  Cambridge Assessment" per la predisposizione dei plichi destinati a ciascun candidato, per la stampa di "fogli di istruzione alla compilazione del modulo risposte" e per la determinazione del punteggio di ciascun elaborato trasmesso poi al CINECA. Tali previsioni devono essere intese come riferite, ovviamente, ad adempimenti cui, per il Cambridge Assessment, è tenuto il Direttore, in qualità di responsabile del trattamento ai sensi dell´articolo 29 del Codice.

L´odierno provvedimento contiene inoltre – all´Allegato n.2, già citato - un testo di informativa da fornire ai candidati che intendano partecipare alle prove, il quale risulta conforme a quanto previsto dall´articolo 13 del Codice.

Le suddette previsioni appaiono conformi a quanto sancito dal Codice, anche in relazione al trattamento di dati personali detenuti (art. 5, comma 1), sia pur temporaneamente, dal Direttore del Cambridge Assessment, il quale agisce in qualità di responsabile ai sensi dell´articolo 29 del Codice stesso.

Il Garante non ha, pertanto, rilievi da formulare.

IL GARANTE

esprime parere favorevole sullo schema di decreto del Ministro dell´istruzione, dell´università e della ricerca, riguardante le modalità e i contenuti della prova di ammissione al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia attivato in lingua inglese presso gli Atenei di Milano, di Pavia e di Roma "La Sapienza" per l´anno accademico 2011/2012.

Roma, 7 luglio 2011

IL PRESIDENTE
Pizzetti

IL RELATORE
Pizzetti

IL SEGRETARIO GENERALE
De Paoli