Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

Cookie e privacy: c’è tempo fino al 19 marzo per partecipare alla consultazione pubblica del Garante

La consultazione pubblica è stata avviata dal Garante nel dicembre scorso, sulla base di quanto previsto dalla direttiva europea 2009/136 recepita di recente in Italia, allo scopo di individuare le modalità semplificate per l'informativa sull'uso dei cookie

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
2289962
Data:
28/02/13
Argomenti:
Cookies
Tipologia:
Comunicato stampa

VEDI ANCHE: provv. dell´8 maggio 2014 e comunicato stampa del 4 giugno 2014

[vedi anche: comunicato stampa del 18 dicembre 2012]

 

Si concluderà il 19 marzo la consultazione pubblica avviata dal Garante nel dicembre scorso, sulla base di quanto previsto dalla direttiva europea 2009/136 recepita di recente in Italia, allo scopo di individuare le modalità semplificate per l´informativa sull´uso dei cookie.

La consultazione pubblica (Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 295 del 19 dicembre 2012) è diretta a tutti i gestori, grandi e piccoli, dei siti e alle associazioni maggiormente rappresentative dei consumatori allo scopo di acquisire contributi e suggerimenti. Il Garante si è riservato di valutare anche eventuali proposte che potrebbero pervenire da  università e centri di ricerca.

Per fornire prime indicazioni sul tema e per agevolare l´elaborazione dei contributi e l´individuazione di una valida ed efficace informativa l´Autorità ha messo a punto, disponibile sul proprio sito, un documento contenente alcuni chiarimenti sulle principali questioni in materia di cookie (FAQ).

Le proposte relative all´informativa semplificata potranno essere inviate all´Autorità per posta o in via telematica alla e-mail consultazionecookie@gpdp.it

Roma, 28 febbraio 2013