Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

Tirocinio di orientamento e formazione – Risposte a quesiti

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
4383986
Data:
03/11/15
Tipologia:
Scheda informativa

Tirocinio di orientamento e formazione (bando pubblicato il 27 ottobre 2015) – Risposte a quesiti.

Si pubblicano di seguito, in forma anonima, i quesiti (D) pervenuti e le risposte (R) fornite dall´Autorità in relazione al tirocinio in oggetto.

D1 - Volevo sapere se alla voce "conoscenza delle seguenti lingue straniere" bisogna compilare il campo inserendo solo  le lingue di cui si dispone di una certificazione riconosciuta (IELTS, CAMBRIDGE etc) o  si può, in mancanza di tali attestati, segnare il livello di conoscenza della lingua in base al superamento dell´esame di lingua previsto nel proprio percorso didattico di laurea?
R1 - E´ facoltà della S.V. indicare le lingue straniere conosciute, attestate dal superamento di specifici esami previsti nel percorso didattico di laurea; si precisa però che è facoltà della Commissione giudicatrice valutare i titoli e attribuire i relativi punteggi, secondo criteri che saranno dalla stessa predeterminati.

D2 - Volevo chiedere delucidazioni sulla firma in calce alla domanda di ammissione. Vi è la  necessità di firmare personalmente ( a penna)  la domanda e poi successivamente  "scannerizzare" il documento e inviarlo a questo indirizzo, oppure se, inviando la domanda tramite PEC si può non necessariamente procedere alla scannerizzazione del documento con firma personale, ma semplicemente riportare il proprio nome e cognome in calce al documento.
R2 - E´ necessario procedere alla "scannerizzazione" della domanda, sottoscritta su modulo cartaceo (a penna), ed inviarla all´indirizzo indicato. Si precisa che, ai sensi delle vigenti disposizioni, sarà accettata anche la domanda sottoscritta con firma digitale, che dovrà comunque essere corredata di copia del documento di identità.