Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

'Privacy'

di William Faulkner

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
443624
Tipologia:
Saggi

Privacy
di William Faulkner

     

Il testo, apparso negli Stati Uniti nel 1955, viene per la prima volta pubblicato in Italia a cura dell´Autorità Garante nel dicembre del 2001, in lingua originale con tradzione a fianco.

Lo scrittore americano, Premio Nobel nel 1949, reagisce ad un amaro fatto personale: trovatosi al centro di un´inchiesta giornalistica preferì alle vie legali rispondere con questo scritto.

Privacy è dunque la denuncia, a tratti profetica, della progressiva perdita di quella libertà individuale alla base del "sogno americano" e può essere considerato come il "contributo" che Faulkner offre al dibattito su un tema fondamentale nella società contemporanea.
 "Come tutti gli scritti grandi e forti, questo non è un testo compiacente. Può turbare, suscitare discussioni e dissenso", si legge nell´introduzione dell´Autorità Garante. Un testo scelto "non per sollecitare adesioni, ma per rendere possibile un confronto e, con esso, una comune maturazione"
[volume esaurito]