Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

Deliberazione del 30 aprile 2019 - Bilancio consuntivo dell’esercizio 2018 [9113150]

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
9113150
Data:
30/04/19
Tipologia:
Deliberazione

DOCUMENTI CITATI


[doc. web n. 9113150]

Deliberazione del 30 aprile 2019 - Bilancio consuntivo dell’esercizio 2018

Registro dei provvedimenti
n. 107 del 30.04.2019

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Nella riunione odierna, in presenza del dott. Antonello Soro, presidente, della dott.ssa Augusta Iannini, vice presidente, della dott.ssa Giovanna Bianchi Clerici e della prof.ssa Licia Califano, componenti, e del dott. Giuseppe Busia, segretario generale;

VISTO il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europea e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati) (di seguito “Regolamento”);

VISTO il d. lgs. 30 giugno 2003, n. 196 intitolato “Codice in materia di protezione dei dati personali, recante disposizioni per l’adeguamento dell’ordinamento nazionale al regolamento (UE) n. 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE” (di seguito “Codice”);

PREMESSO CHE:

a) l’art. 7 del regolamento n. 3/2000 del Garante, concernente la gestione amministrativa e la contabilità, demanda al dipartimento amministrazione e contabilità la predisposizione del bilancio consuntivo composto dal rendiconto finanziario, dalla situazione patrimoniale e dal conto economico;

b) il bilancio di previsione per il 2018 è stato approvato con deliberazione n. 547 del 21 dicembre 2017;

c) nel corso del 2018 è stata approvata dal Collegio del Garante una prima variazione al bilancio di previsione con delibera n. 387 del 21 giugno 2018 mentre una seconda variazione è stata disposta con delibera n. 495 del 29 novembre 2018;

d) è stata effettuata con provvedimento del dirigente del dipartimento amministrazione e contabilità del 29 marzo 2019 la revisione delle ragioni del mantenimento dei residui in bilancio al termine dell’esercizio, all’esito della quale si è provveduto all’eliminazione di residui passivi per complessivi euro 76.148,48;

VISTO il decreto legislativo 31 maggio 2011, n. 91, concernente disposizioni in materia di adeguamento ed armonizzazione dei sistemi contabili;

VISTI gli atti predisposti dal responsabile del dipartimento amministrazione e contabilità relativi al bilancio consuntivo dell’esercizio 2018, composti da una relazione di analisi delle entrate e delle uscite nonché dai seguenti documenti:

- Rendiconto finanziario decisionale, articolato per capitoli di bilancio;

- Rendiconto finanziario decisionale, articolato in un unico centro di responsabilità amministrativa e per funzioni istituzionali;

- Prospetto riepilogativo delle spese per missione e programmi;

- Prospetto riepilogativo della gestione dei residui;

- Stato patrimoniale;

- Conto economico;

- Situazione amministrativa al 31 dicembre 2018;

- Indicatori di bilancio;

RILEVATO che nell’anno le entrate accertate, al netto delle partite di giro, sono state pari a euro 26.927.497,52 e le uscite impegnate risultano di euro 23.455.232,21;

VISTA la relazione del Servizio di controllo interno al bilancio consuntivo dell’esercizio 2018 redatta in data 19 aprile 2019;

VISTA la relazione del segretario generale che accompagna il bilancio consuntivo, prevista dall’art. 7, comma 2, del regolamento n. 3/2000;

RILEVATA la regolarità delle risultanze contabili;

RELATORE il dott. Antonello Soro;

DELIBERA:

di approvare il bilancio consuntivo dell’esercizio 2018, composto dai seguenti allegati:

1. Rendiconto finanziario decisionale, articolato per capitoli di bilancio;

2. Rendiconto finanziario decisionale, articolato in un unico centro di responsabilità amministrativa e per funzioni istituzionali;

3. Prospetto riepilogativo delle spese per missione e programmi;

4. Prospetto riepilogativo della gestione dei residui;

5. Stato patrimoniale;

6. Conto economico;

7. Situazione amministrativa;

8. Indicatori di bilancio.

Roma, 30 aprile 2019