g-docweb-display Portlet

G7 delle Autorità di protezione dei dati: per l’Italia presente Ginevra Cerrina Feroni, vice Presidente del Garante privacy

Stampa Stampa Stampa
PDF Trasforma contenuto in PDF

G7 delle Autorità di protezione dei dati: per l’Italia presente Ginevra Cerrina Feroni, vice Presidente del Garante privacy

E’ in corso (7-8 settembre) il G7 delle Autorità di protezione dei dati. All’evento - che si svolge in forma “virtuale” con collegamenti a distanza - partecipano i Garanti privacy di Canada, Francia, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito e Stati Uniti d’America.

Per l’Italia è presente il vice Presidente del Garante, Ginevra Cerrina Feroni.

L’obiettivo dell’incontro è migliorare la cooperazione tra le Autorità di protezione dati delle più grandi economie del mondo al fine di promuovere la fiducia degli interessati nei liberi flussi internazionali di dati.

Per questo motivo ogni Autorità è invitata a sottoporre all’attenzione delle altre un focus su una particolare applicazione dell’innovazione tecnologica che rappresenta una sfida concreta per la protezione dei dati e la privacy.

I temi affrontati nella giornata di oggi sono stati: l’intersezione fra normativa privacy e disciplina antitrust, il futuro degli strumenti di tracciamento online (cookies), l’Intelligenza Artificiale e nuovi e più efficaci strumenti giuridici di tutela e rimedio in ambito protezione dati. Domani, invece, saranno trattati: le sfide tecnologiche indotte dalla pandemia, l’accesso internazionale ai dati governativi, i trasferimenti internazionali di dati ed è prevista la partecipazione anche dell’OCSE e del WEF.

Al termine dell'evento sarà diffuso un comunicato ufficiale congiunto di tutte le Autorità di protezione dati del G7.

Scheda

Doc-Web
9697832
Data
07/09/21

Tipologia

News